fbpx
Loading...
_OLD/BRYZO 2020-03-04T14:27:05+00:00

Bryzo è una soluzione innovativa che garantisce un’efficacia pulente equiparabile alla detersione ottenuta con innumerevoli trattamenti convenzionali.

E’ stato studiato per ottenere alte performances riducendo il consumo dei detersivi, la temperatura di lavaggio ed eliminando l’utilizzo di additivi chimici, pur continuando a garantire al bucato pulito e igiene, in modo naturale e delicato. Bryzo disinfetta il bucato agendo in profondità e in maniera del tutto naturale grazie all’azione combinata degli Ioni Argento, dei raggi UV e dell’Ossigeno Attivo. Questi 3 elementi utilizzati in sinergia esercitano un’azione disinfettante rafforzata e ad ampio spettro d’azione.

SCOPRI BRYZO

Generatore di Ossigeno Attivo

L’ossigeno attivo è un gas naturale che si forma nell’atmosfera in presenza di forti cariche elettriche. Il suo potere germicida supera del 52% quello del cloro ed elimina il 100% dei metalli pesanti.

L’Ossigeno attivo si decompone in acqua formando Ossigeno e Ossigeno Monoatomico che reagisce rapidamente con la sostanza organica: non lascia residui, tossine, odori, sapori ed è estremamente efficace nell’eliminare virus, batteri, funghi, muffe e spore.

Ossigeno attivo come presidio naturale

Il ministero della salute con protocollo del 31 luglio 1996 n° 24482 ha riconosciuto l’utilizzo dell’ossigeno attivo come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe e acari.

A livello europeo l’utilizzo di ozono ai fini alimentari è stato introdotto il 16 maggio 2003 dalla direttiva 2003/40/CE della commissione EFSA, determinando le condizioni di utilizzazione dell’aria arricchita di ozono per il tratamento delle acque minerali naturali e sorgive.

Ossigeno attivo come presidio naturale

Il ministero della salute con protocollo del 31 luglio 1996 n° 24482 ha riconosciuto l’utilizzo dell’ossigeno attivo come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe e acari.

A livello europeo l’utilizzo di ozono ai fini alimentari è stato introdotto il 16 maggio 2003 dalla direttiva 2003/40/CE della commissione EFSA, determinando le condizioni di utilizzazione dell’aria arricchita di ozono per il tratamento delle acque minerali naturali e sorgive.

Sonda agli Ioni d’Argento

Gli ioni d’argento sono molecole elettricamente cariche in quanto private di uno o più elettroni. Interagendo con il passaggio dell’acqua, grazie alla sonda posta all’interno del sistema, è possibile liberare Ioni che producono radicali idrossilici che rafforzano l’effetto disinfettante allontanando microbi, funghi e cattivi odori. Inoltre grazie al potere disinfettante si evita che gli indumenti lasciati nel cestello emanino il classico odore stantio e maleodorante.

Sonda ai raggi UV

I raggi UV rappresentano uno dei mezzi più efficaci per la disinfezione dell’acqua. La radiazione ultravioletta germicida, in inglese “Ultraviolet Germicidal irradiation” (UVGI), è un metodo di sterilizzazione che usa la luce ultravioletta (UV) alla lunghezza d’onda UV-C, letale per qualsiasi microrganismo (batteri, virus, muffe, alghe, ecc.). I raggi UV agiscono solo laddove c’è bisogno senza generare sottoprodotti dannosi: l’acqua in uscita da uno sterilizzatore UV-C risulta quindi microbiologicamente stabile.

Sonda ai raggi UV

I raggi UV rappresentano uno dei mezzi più efficaci per la disinfezione dell’acqua. La radiazione ultravioletta germicida, in inglese “Ultraviolet Germicidal irradiation” (UVGI), è un metodo di sterilizzazione che usa la luce ultravioletta (UV) alla lunghezza d’onda UV-C, letale per qualsiasi microrganismo (batteri, virus, muffe, alghe, ecc.). I raggi UV agiscono solo laddove c’è bisogno senza generare sottoprodotti dannosi: l’acqua in uscita da uno sterilizzatore UV-C risulta quindi microbiologicamente stabile.

Acceleratore Ionico

L’acceleratore ionico integrato sfrutta l’induzione magnetica per trasformare il Carbonato di Calcio in nuclei di forma tondeggiante che si addensano e non aderiscono alle tubazioni ma vengono liberati nel circuito al semplice passaggio dell’acqua.

I VANTAGGI DI BRYZO

  • È possibile abbandonare o ridurre di circa il 95% l’utilizzo di tutti i prodotti chimici utilizzati fino ad adesso;
  • Rappresenta un’unica soluzione, non inquinante, contro una diversità di detergenti chimici altamente tossici o inquinanti;
  • Non necessita dell’intervento umano per il proprio dosaggio, in quanto tutto avviene in maniera automatica, senza correre il rischio di eventuali sovradosaggi;
  • Risulta essere 5 volte più efficace di qualsiasi disinfettante chimico addizionato al bucato;
  • Non aggredisce i tessuti, non danneggiandoli, mantiene la biancheria sempre fresca e pulita come appena acquistata;
  • Agisce già a 30°, pertanto regala un risparmio in termine energetico;
  • Fa’ un regalo all’ambiente, diminuisce l’utilizzo di detergenti e quindi di contenitori in PVC;
  • Attua un processo di ossidazione, pertanto funge da catalizzatore nei confronti dei tensioattivi;
  • Si avvale di una tecnologia che risulta antifungina ed antibatterica;
  • Attraverso un acceleratore ionico posto al suo interno, trasforma il calcare, o carbonato di calcio, in Aragonite. Con la differenza che mentre il calcare attecchisce alla lavatrice ed ai tessuti, l’Aragonite rimane in sospensione e viene liberato con il flusso dell’acqua;
  • È dotato di tre differenti processi di disinfezione;
  • Non danneggia la lavatrice, riportandola al suo stato di esercizio ad un livello di disincrostazione da muffe e cattivi odori assimilabile ai primi utilizzi;
  • Riduce il rischio di incidenti domestici causati dalla detenzione di composti chimici detergenti, in quanto non acquistati.

TI PIACE BRYZO?

SCOPRI COME AVERLO
Bryzo - Contattaci su WhatsApp
Invia il messaggio su WhatsApp